come cambiano web marketing e seo dopo che facebook ha acquisito whatsapp

Il rilancio di Facebook passa per Whatsapp

Pubblicato il · nella categoria Social Media Marketing, Web Marketing. Di Massimo Pittella
3 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 3 LinkedIn 0 Pin It Share 0 3 Flares ×

Ora che Facebook ha formalizzato l’acquisizione di Whatsapp – un affare da 19 miliardi di dollari – è prevedibile che a breve possa nascere un nuovo importante publisher per le campagne di annunci sponsorizzati. Whatsapp è infatti l’app mobile di messaggistica istantanea più diffusa, con qualcosa come 300 milioni di utenti attivi tutti i giorni (450 nel mese) e un volume globale di messaggi scambiati paragonabile a quello di tutti gli SMS telefonici scambiati nel mondo. Mark Zuckerberg, fondatore e CEO di Facebook, ha già affermato di puntare a collegare 1 miliardo di utenti. Difficile che possa resistere alla tentazione di sfruttare un mercato pubblicitario di quelle dimensioni, oltretutto composto da utenti altamente profilabili. Lo stesso Facebook, più volte dato per un social in decadenza, trarrà probabilmente nuova linfa vitale dalle sinergie che il marketing architetterà certamente. Se sarà così, gli algoritmi di ranking di Google non potranno continuare a ignorare bellamente il traffico dei segnali social FB ancora per molto. In questa prospettiva le strategie SEO di medio e lungo termine faranno bene a premunirsi di una posizione attiva nel network di Zuckerberg, anche se al momento è utile solo per il posizionamento su Bing.

Se hai trovato interessante questo articolo condividilo con altri o lascia un commento!
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone